Pro e contro dei tipi di alimentazione per cane

> Acquista i prodotti per il tuo cane <

Esaminiamo i pro e i contro delle varie opzioni di alimentazione: cibo secco (kibble), cibo umido, diete BARF (Biologically Appropriate Raw Food), e alimentazione casalinga.

Cibo secco (kibble):

  • Pro: Il cibo secco è conveniente, facile da conservare e ha una durata di conservazione più lunga rispetto ad altre opzioni. Può anche aiutare a mantenere la salute dentale dei cani, poiché il loro chewing può aiutare a ridurre la formazione di tartaro. Inoltre, i cibi secchi commerciali contengono spesso nutrienti aggiunti che possono essere benefici per la salute del cane.
  • Contro: Alcuni cibi secchi possono contenere conservanti, coloranti e altri ingredienti artificiali che potrebbero non essere salutari per i cani. Inoltre, il cibo secco potrebbe non essere molto appetitoso per cani schizzinosi o anziani che hanno problemi di masticazione. Inoltre, alcuni cani potrebbero avere difficoltà a digerirlo correttamente.

Cibo umido:

  • Pro: Il cibo umido di solito ha un odore e un sapore più forte rispetto al cibo secco, rendendolo più appetibile per i cani. Può anche essere una buona fonte di idratazione per i cani che non bevono molti liquidi. Spesso è valutato come una scelta migliore per i cani con problemi di masticazione o digestione.
  • Contro: Il cibo umido può essere costoso e ha una durata di conservazione più breve rispetto al cibo secco. Inoltre, il consumo di cibo umido può contribuire alla formazione di tartaro sui denti dei cani. Inoltre, a causa delle sue caratteristiche di consistenza, può essere difficile stabilire un regime alimentare per il controllo del peso del cane.

Dieta BARF (Biologically Appropriate Raw Food):

  • Pro: Le diete BARF spingono a offrire ai cani alimenti naturali e non processati, come carne cruda, ossa e verdure. Questo tipo di dieta può essere adatto per cani con allergie o intolleranze alimentari, poiché permette di controllare gli ingredienti esatti che vengono forniti. Alcuni proprietari di cani sostengono che le diete BARF promuovano una migliore salute generale e una maggiore vitalità.
  • Contro: Le diete BARF richiedono tempo ed energia per essere preparate correttamente e in modo sicuro. Inoltre, bisogna prestare molta attenzione per bilanciare correttamente i nutrienti per soddisfare le esigenze del cane. La dieta cruda presenta anche un rischio maggiore di contaminazione da patogeni come batteri e parassiti, che possono rappresentare un rischio per la salute del cane e dei loro proprietari.

Alimentazione casalinga:

  • Pro: Con l’alimentazione casalinga, è possibile controllare esattamente gli ingredienti che vengono forniti al cane e personalizzare la sua dieta in base alle sue esigenze specifiche. Alcuni proprietari preferiscono l’alimentazione casalinga perché possono garantire la qualità degli ingredienti utilizzati. Inoltre, molti cani apprezzano il gusto del cibo fatto in casa.
  • Contro: L’alimentazione casalinga richiede tempo e impegno per la preparazione e la pianificazione delle diete. È necessario bilanciare correttamente i nutrienti per evitare carenze o squilibri nutrizionali. Anche in questo caso, c’è un rischio maggiore di contaminazione batterica o parassitaria se non si seguono buone pratiche igieniche nella preparazione dei pasti. I costi possono essere maggiori rispetto all’alimentazione commerciale.

    > Acquista i prodotti per il tuo cane <

 

24 Gennaio 2024 16:28

149 visite totali, 0 oggi